Questo articolo si trova nella sezione   ISA e dintorni

Denunciato a settembre, finisce in carcere

domenica 15 novembre 2020 by Toto FONTE: https://www.virgilio.it


Martedì pomeriggio i carabinieri di Istrana hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip del Tribunale di Treviso, nei confronti di un giovane italiano, 19enne del posto.

Il ragazzo era già stato arrestato dall'Arma di Istrana il 25 settembre scorso dopo una perquisizione domiciliare in cui i militari avevano trovato quasi 500 grammi di hashish e 130 grammi di marijuana.

L'arrestato aveva posto in essere una vera e propria attività di vendita al dettaglio di hashish e marijuana, nella zona di Istrana e Vedelago, sostanze stupefacenti che cedeva a numerosi giovani assuntori, la maggior parte dei quali minorenni.

Per il 19enne si sono aperte le porte del carcere di Treviso.


Commenti

Inserisci un commento...

antonio24/10/2020

Stiamo vivendo un periodo difficile tutti quanti, nessuno si sarebbe mai aspettato tutto questo. La vita di tutti è cambiata e chiaramente anche quella di tutti gli studenti

Michele16/09/2020

Scrivendo queste parole spero sempre di più che questa situazione finisca il più presto possibile ma mi rattrista davvero il sapere che domani probabilmente sarà come oggi e dopodomani anche







Scroll to Top